venerdì 24 gennaio 2014

Investimenti Sicuri

La banca di affari americana Morgan e Stanley nel report del 24/1/2013 ha affermato che l'oro salirà nel 2013 e continuerà a salire per tutto il 2014. L' oro si presenta come un bene rifugio che negli ultimi 90 anni ha visto il suo valore aumentare costantemente. Valutato in dollari all'oncia è da considerare un investimento sicuro non solo perché il prezzo salirà ancora ma anche per il fatto che se l'euro dovesse indebolirsi il guadagno sarà dato dall'aver comprato con un euro forte e rivenduto con ampi margini di guadagno.

Per i soldi si soffre sempre di più. Secondo un sondaggio dell’American Psycological Association il denaro è per gli americani la prima fonte di stress. Il problema non è più per molte persone cercare l’investimento più redditizio ma quello più sicuro. Che li metta al riparo da brutte sorprese. Che conservi trading corso e non distrugga i risparmi di una vita. Obiettivo condiviso da molti risparmiatori italiani che in un contesto economico sempre più difficile e ostile, con la recessione economica che morde e il lavoro sempre più precario, cercano, almeno quando si tratta di investire il proprio gruzzolo, un porto sicuro.

Per prima cosa c’è da specificare che gli investimenti sicuri sono quelli che garantiscono alla scadenza e durante tutta la vita del prodotto sia il capitale originario che un rendimento. Molti piccoli risparmiatori solitamente si affidano a libretti postali e conti correnti, ma questi non tutelano i clienti dalle svalutazioni. Quindi la soluzione migliore è rivolgersi a dei professionisti della gestione dei risparmi, facendo però attenzione alle truffe e ai cattivi consigli, che ovviamente sono sempre in agguato. Gli esperti allora consigliano sì di rivolgersi ai gestori, ma anche di sceglierne più di uno diversificando così il proprio capitale. Articoli correlati.

Infatti acquistando oggi un tot di oro fisico ad un certo prezzo, non è detto che quando andrai a rivenderlo il suo prezzo di mercato sarà maggiore. Anzi potrebbe anche essere inferiore e quindi potresti perdere dei soldi. In più negli ultimi anni ci sono grosse speculazioni anche su questo metallo prezioso e il valore di mercato dell’oro attualmente è molto più alto del suo valore reale , quindi potrebbe essere la prossima bolla a scoppiare facendo perdere molti soldi a molti investitori nel caso il prezzo si adeguasse al suo valore reale molto più basso dell’attuale.

Sebbene l’oro sia sempre stato un buon investimento, negli ultimi anni a causa di forti speculazioni è molto rischioso investire in oro a lungo termine a causa della forti speculazioni che hanno aumentato molto la differenza tra valore reale e valore di mercato dell’oro. Questo vuol dire che se un giorno molti investitori decidessero di prelevare il denaro investito in azioni in oro, il valore dell’oro crollerebbe ritornando hai valori di molti anni fa facendo perdere migliaia di euro a piccoli medi investitori che hanno acquistato l’oro quando era il prezzo era il più alto sul mercato.

È difficile investire in sicurezza? In teoria no, perché il mercato finanziario offre una grande varietà di strumenti che rispondono a questo requisito. Nella realtà invece sì, perché da una parte l’industria finanziaria "non" ha interesse a proporre strumenti semplici e sicuri (e, come tali, a basso costo). E poi perché i risparmiatori, per le note e diffuse distorsioni studiate dalla finanza comportamentale, tendono a complicarsi la vita scegliendo spontaneamente soluzioni che non comprendono bene correndo rischi che non hanno preventivamente stimato. Basti ricordare quello che è successo dieci anni fa all’apice della bolla della new economy.

Un Conto di deposito è un conto corrente bancario cheprevede un tasso d'interesse superiore rispetto ai conti correnti tradizionali ,non richiede la concessione di alcuna garanzia per l’apertura, ma ci obbliga alasciare “fermi” i nostri soldi per un certo periodo. Più è lungo il periodopiù la percentuale di guadagno cresce , fino ad un limite che dipende da conto aconto. Garantisce quindi un aumento di capitale che dipende dal tasso annuo; quest'ultimo non è soggetto alle oscillazioni del mercato ma vienefissato al momento dell’apertura del conto e tale rimane per tutta la duratadel deposito. AUMENTO DI CAPITALE SICURO E SENZA RISCHI?

Nessun commento:

Posta un commento